LE TERAPIE EGIZIE ESSENE

Disciplina olistica per eccellenza, le terapie egizio-essene si presentano come una forma di recupero della sapienza medica dell’antico Egitto. Il presupposto è che noi siamo fatti di più corpi, tra loro in relazione, e che una terapia efficace debba occuparsi di tutti. Il corpo fisico in quest’ottica, non è che la fase conclusiva del processo di densificazione di diversi corpi sottili. Per esempio il mal di testa era rappresentato con l’immagine di un coccodrillo sulla testa: esiste cioè un correlato mentale di un problema fisico e la terapia può procedere agendo sul pensiero, creatore di realtà.
Si tratta di una disciplina sincretica, ben elaborata, che incrocia conoscenze che derivano dall’antico Egitto, dall’India/Tibet (karma e chakra sono parole utilizzate da questa scuola), ma che si ispira anche alle nuove discipline energetiche. Molto importante è la visualizzazione dell’aura, un’operazione accessibile attraverso la pratica: un metodo diagnostico.
Questa disciplina nasce alla fine degli anni settanta grazie alla ricerca di Anne e Daniel Meurois Givaudan. In sintesi, vengono utilizzate alcune conoscenze praticate dagli Egizi durante il regno di Akhenaton e quelle praticate dagli esseni ai tempi di Gesù.
In seguito, Bernard Rouch, cugino primo di Anne Givaudan, si è impegnato nello sperimentare e sviluppare gli insegnamenti appresi dal gruppo originario per divulgarli attraverso la sua scuola.

Aliana Catallo, riabilitatrice della neuro e psico motricità dell’età evolutiva, intraprende un cammino nel campo olistico negli anni 90 attraverso il reiki, lo studio dei chakra e delle emozioni umane, il massaggio con oli essenziali e la formazione nel campo delle terapie essene presso la scuola di Bernard Rouch, conferenziere, ricercatore spirituale, laureato in ingegneria fisica.

Con Aliana stiamo preparando un percorso di formazione sulle terapie egizio-essene, aperto a tutti coloro che desiderano approfondire la propria crescita personale, a coloro che operano nel settore olistico (naturopati, counselor, operatori reiki… ) e a chiunque voglia conoscere questa disciplina per usarla nel proprio mondo lavorativo e familiare o, più semplicemente, per chi desidera ritrovare un contatto profondo con se stesso. La scuola ha una durata triennale, suddivisa in quattro fine settimana all’anno.

In attesa di poterci incontrare di persona, abbiamo l’opportunità di conoscere Aliana e il suo approccio con le terapie egizio-essene per riportare in armonia alcuni disequilibri energetici come lo stress e l’insonnia.

L’incontro si svolgerà on-line su ZOOM il giorno 24 giugno alle ore 20:30.

Per maggiori informazioni e per ottenere il link all’incontro contattaci:

Natascia Bosco – whatsapp 334-2863140 – naturopata.bosco@gmail.com

Staff VibrAzioni – vibrazioni.info@gmail.com